messenger? meebo!

Gli im fanno parte ormai della nostra vita. Ennesima protesi tecnologica, per dirla alla maniera di McLuhan (così il prof Pecchinenda è contento 😀 ), l’UIN o il nick sono a pieno titolo parte integrante dei nostri dati anagrafici.
Vi sono vari protocolli, e vari client a disposizione per ciascuno di essi.
Da tempo esistono dei client multiprotocillo come miranda (windows) o pidgin (multipiattaforma), ma per quelli che volessero fare a meno dei client (non installando dunque nulla sulla propria macchina) connettendosi comodamente a tutte le reti con il proprio browser, possono usare meebo.
Uno degli indubbi vantaggi di questo servizio è di poter unificare tutti i vari account in un comodo user-id. Basterà ricordare una sola password per accedere a tutte le reti, anche a casa di amici o da pc pubblici (si, anche dalla "sala macchine" di sociologia, così non vi beccate tremila virus).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: