Quando le SS irrompono in politica

 Quella del consigliere Giorgio Bettio è una di quelle uscite di pancia, che rivelano la vera natura di partiti come la Lega Nord.
Non deve essere consentito dire quel che il consigliere ha detto e sostenuto. La logica abberrante delle SS non può essere accettata, e non deve essere consentito a questa gentaglia di sfruttare il malcontento di ampie fasce della popolazione per fomentare odio.
Certe argomentazioni non possono trovare non solo appoggio, ma cittadinanza nel dibattito di un paese civile.

Continua il sonno di Napolitano, al quale spetterebbe di vigilare, facendosi garante della costituzione. Aspettiamo un segno di vita dal quirinale.
Assordante a mio modo di vedere anche il silenzio della comunità ebraica: comunità normalmente così sensibile (anche eccessivamente, a volte) e sempre pronta a condannare certe uscite… Sovviene lo spiacevole dubbio che ci si indigni solo quando ci si sente chiamati in causa. Un vero peccato, la shoah dovrebbe insegnare proprio che siamo tutti costantemente coinvolti…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: