Piccoli boss crescono

Quella dei tassisti è una delle caste all’italiana più odiose.
Non semplicemente sono  il peggio che un guidatore od un pedone possono incontrare sulla propria strada.
È una casta chiusa, corrotta, in cui impera non solo il familismo amorale, ma si insinua spesso la malavita organizzata.
Le modalità di protesta dei tassisti ne sono l’evidente riprova: la logica è quella del’intimidazione mafiosa, della ritorsione nuda e cruda. Fa bene Veltroni a non discutere con chi assume questi atteggiamenti, con chi si sente in diritto di ricattare l’intera collettività per un proprio interesse di bottega.
Mi chiedo semplicemente perchè la polizia (e chi di dovere) non faccia nulla… Eppure quando c’è da caricare un gruppo di ragazzi in una manifestazione politica il manganello è sempre pronto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: