Le vere priorità 1/2

Segnalo un articolo (diciamo che è più un lapidario consuntivo) di Tiscali.europa su salari e potere d’acquisto dei lavoratori italiani.
Le cifre parlano da sole, le tabelle sono impietose.
Prendiamo ad esempio un’autista di autibus, classico posto reativamente sicuro

Bello eh? Ed un impiegato in banca di certo non se la passa tanto meglio:

Come butta per i metalmeccanici ve lo lascio scoprire da soli sul sito.
Non è forse questa la priorità per il lavoro in Italia? Salari e contratti veri? Come si può costruire qualcosa su queste basi? Qualcuno passi la cartellina coi dati a Montezemolo….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: